4 Dicembre 2021
Expand search form

Quanto si conservano le capsule Nespresso?


Se si possiede un Keurig o una macchina da caffè monodose Nespresso, allora probabilmente ti sei chiesto se le cialde di caffè vanno male.

In questo post, condividerò alcune informazioni di base che ti daranno una migliore comprensione di quanto durano le tazze K e le capsule di caffè Nespresso.

Potresti aver notato che è difficile trovare la data di scadenza stampata su ogni singola cialda. Di solito, la data di scadenza può essere chiaramente visto sulla scatola di imballaggio o manicotto, che, più spesso che no, viene gettato via poco dopo che è aperto. Pertanto è un po’ impegnativo scoprire quanto tempo durano davvero le cialde di caffè.

Quindi, se ti stai chiedendo se è sicuro usare la cialda K di 2 anni fa che hai appena trovato nella tua dispensa, allora troverai sicuramente utile questo post.

Quanto durano le cialde di caffè?

Se conservate in condizioni adeguate, le tazze K e le capsule Nespresso in realtà non vanno a male – semplicemente diventano stantie con il tempo.

C’è un “meglio prima”, piuttosto che una “data di scadenza” stampata su ogni pacchetto.

Indica il lasso di tempo entro il quale le cialde possono produrre una saporita tazza di caffè.

È generalmente considerato che, in termini di freschezza, K-cups e cialde di caffè Nespresso durano da 6 a 9 mesi.

Detto questo, è sicuro di utilizzare un caffè in cialda oltre la sua data di scadenza, purché la capsula è ancora intatta e non è stato esposto a quantità insolite di calore e umidità.

Anche se sicuro, un K-cup scaduto non avrà un sapore buono come uno nuovo, di sicuro.

Quello che vale la pena notare è che le tazze K e le cialde di caffè Nespresso contengono caffeina, anche se hanno più di 2 anni.

Quindi, se sei principalmente preoccupato per le proprietà energizzanti della tua tazza di caffè, allora non preoccuparti. La caffeina è un composto piuttosto stabile, quindi col passare del tempo non si deteriora in modo significativo.

Sfortunatamente, non possiamo dire lo stesso del sapore e dell’aroma.

Il periodo in cui il caffè rimane fresco dipende da diversi fattori.

Quando si parla di cialde di caffè, dobbiamo prendere in considerazione l’esatto metodo di produzione e i materiali utilizzati nel processo di imballaggio.

Per esempio, secondo questo studio le fasi di lavorazione prima del confezionamento sono importanti nel determinare la durata delle capsule di caffè.

Quando i chicchi di caffè vengono tostati, iniziano a degassare, o in altre parole, a rilasciare anidride carbonica (CO2).

Se i fondi di caffè vengono versati nelle cialde di caffè e sigillati con un coperchio ermetico subito dopo la tostatura e la macinazione, la pressione di degassificazione si accumulerà all’interno della capsula. Questo potrebbe farla esplodere. Naturalmente, le aziende cercano di evitarlo.

A causa dell’off-gassing, i chicchi tostati vengono spesso lasciati riposare per almeno 24 ore, in modo che possano rilasciare la maggior parte della loro CO2.

Durante questo periodo, oltre al degassamento, il caffè macinato perde alcuni dei suoi composti aromatici volatili (es. perdere una parte del suo sapore).

Questo accade attraverso una reazione chimica causata dall’esposizione all’ossigeno chiamata ossidazione.

Nel momento in cui i chicchi macinati vengono versati nelle capsule monodose e sigillati con un coperchio ermetico, hanno già perso parte della loro freschezza.

Il degassamento di solito continua per circa 2 settimane dopo la tostatura che fa gonfiare le cialde di caffè.

Cialda di caffè K-cup gonfia e gonfia

Quindi, se ti stai chiedendo perché il tuo K-cup appare un po’ gonfio, non preoccuparti. Significa che i chicchi macinati al suo interno erano appena tostati al momento di sigillare il coperchio ermetico.

Foto di Muffintoseehere

Detto questo, la maggior parte dei produttori che offrono cialde di caffè monodose per macchine Keurig e Nespresso affermano che le capsule sono ancora relativamente fresche fino a un anno dopo l’acquisto.

Conservare le cialde di caffè: Consigli

Non importa se sono macinati o no, se si vuole preservare la freschezza dei chicchi di caffè il più a lungo possibile, si dovrebbe limitare la loro esposizione all’ossigeno.

Dovresti anche tenerli in un luogo fresco e buio, lontano da alta umidità.

Questo è il motivo per cui i contenitori opachi ermetici sono il go-to di conservazione per il caffè, utilizzato da appassionati profondi L amanti (controllare un grande esempio di Coffee Gator su Amazon cliccando qui).

Inoltre, se si va per k-cups compostabili, si dovrebbe sicuramente conservarli in un tale contenitore o in un sacchetto di chiusura lampo. Questo è così, perché i loro filtri a rete lasciare ossigeno che trasforma i motivi all’interno del pod stantio più veloce.

La cosa buona è che le normali tazze K e le capsule Nespresso forniscono eccellenti condizioni di conservazione per il caffè macinato al loro interno.

Dopotutto, sono opache, sigillate ermeticamente, e alcune sono anche a flusso di azoto, il che significa che non c’è ossigeno all’interno della cialda.

Ancora, ci sono alcune cose che si possono prendere in considerazione quando si sceglie un posto per le capsule di caffè.

Conservare le cialde di caffè in un luogo asciutto e tenerli lontano da alte temperature e l’eccessiva esposizione alla luce solare diretta. Così facendo manterrete la loro freschezza più a lungo.

La dispensa della cucina è un posto perfetto per conservare le cialde di caffè.

Non consiglio di conservare le tazze K e le capsule Nespresso in frigorifero, perché questo non le farebbe durare più a lungo. Inoltre, se tenute in frigo le cialde di caffè hanno una maggiore possibilità di esposizione all’umidità, che non è una buona cosa.

Conservare le cialde di caffè nel congelatore potrebbe essere una buona idea solo se hai intenzione di conservarle per più di un anno.

Tuttavia, anche se conservate a temperatura ambiente per oltre 18 mesi, le cialde di caffè non andranno a male.

Detto questo, congelando le capsule monodose si può mantenere il sapore e l’aroma dei chicchi macinati più a lungo.

Se hai intenzione di farlo, ricordati di togliere i baccelli congelati dal congelatore e lasciarli scongelare durante la notte prima di usarli nella tua macchina.

Importante: Se la cialda di caffè è forata, il suo coperchio – leggermente aperto, o in altre parole, se la capsula è stata danneggiata in qualche modo, il caffè può perdere il suo sapore molto più velocemente a causa dell’esposizione all’ossigeno. Inoltre, questo può portare alla crescita di batteri e muffe.

Se pensi che la tua capsula di caffè sia danneggiata e ha un odore sospetto, non usarla. Se non sei ancora sicuro se è andato a male o no, prepara una tazza con esso e se il caffè ha un sapore strano, buttalo nel lavandino.

Parole finali

Spero che avete trovato il mio post dritto al punto utile e ora avete una migliore comprensione di quanto tempo K-cups e altre cialde di caffè durano.

Non importa se hai una macchina Nespresso, Dolce Gusto o una macchina Keurig monodose, è bene sapere se è sicuro preparare il caffè con le capsule che sono rimaste nella dispensa per Dio sa quanto tempo.

Per fortuna, il caffè non invecchia come il latte e la sua durata di conservazione è piuttosto lunga. Tuttavia, non invecchia nemmeno come il vino, quindi anche se conservato in una cialda non aperta e intatta, il sapore del caffè macinato si degraderà con il tempo.

Quindi, se si vuole godere di una più saporita tazza di caffè con una macchina monodose, cercare di utilizzare le capsule di caffè entro 3 a 6 mesi dopo l’acquisto.

Lasciami un commento qui sotto se hai qualche domanda. Sarò felice di assisterti per quanto la mia conoscenza ed esperienza mi permettono!

Se non hai niente in mente, ecco alcuni post correlati di Woke Larkche potresti trovare interessanti:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Si possono usare le cialde Nespresso dopo la loro scadenza?

Secondo le dichiarazioni dei produttori, finché le cialde non sono danneggiate, sono sicure da consumare molto tempo dopo la data di scadenza. Le cialde Nespresso possono anche durare indefinitamente se conservate correttamente.

Quanto durano le tazze Nespresso?

Da 6 a 9 mesi
È generalmente considerato che, in termini di freschezza, le tazze K e le cialde di caffè Nespresso durano da 6 a 9 mesi. Detto questo, è sicuro usare una cialda di caffè dopo la sua data di scadenza, purché la capsula sia ancora intatta e non sia stata esposta a quantità insolite di calore e umidità.

La capsula di caffè scade?

Le cialde di caffè spesso durano a lungo dopo la loro data di scadenza stampata. In molti casi, le cialde di caffè rimangono sicure da bere molto tempo dopo la loro data di scadenza. … Le cialde di caffè spesso durano da tre a otto mesi oltre la loro data di scadenza. Le cialde di tè possono essere consumate da sei a 12 mesi dopo la loro data di scadenza.

Quali cialde sono compatibili con Nespresso?

9 migliori capsule compatibili Nespresso (cialde di grande gusto da provare)Peet’s Coffee Variety Pack – Best Overall.Lavazza Variety Pack – Budget Pick.Cafe La Llave Decaf – Best Decaf.Starbucks Mild Variety Pack – Best Mild Intensity.Meseta Coffee – Best Organic.L’OR Variety Pack – Best for Lattes.More items…

Quale cialda Nespresso è la migliore?

Qui, le migliori cialde Nespresso disponibili sul mercato.Best Overall: Nespresso Ispirazione Ristretto Italiano. … Runner-Up, Best Overall: Nespresso Linizio Lungo. … Miglior pacchetto di varietà: Nespresso VertuoLine Variety Pack. … Migliore tostatura leggera: Nespresso Ethiopia Master Origin. … Migliore tostatura scura: Nespresso Kazaar Intenso.More items…-07 Jul 2021

I k-cups scaduti possono farvi ammalare?

La realtà è che le K-Cups scadute non vanno a male come una brocca di latte lasciata fuori sul bancone. Se si fa il caffè utilizzando K-Cups scadute, non hanno intenzione di sapore rancido o ti fanno male. La cosa peggiore che probabilmente accadrà è che il caffè può perdere parte del suo sapore.

Le cialde Starbucks funzionano con Nespresso?

Le capsule per espresso Starbucks® funzionano con tutte le normali macchine Nespresso che si acquistano per uso domestico. Le uniche macchine con cui le capsule Starbucks® Espresso non funzionano sono le unità integrate come quelle di un’unità integrata Miele o una macchina Nespresso per soluzioni aziendali. Per il 99% di noi, non dovrebbe essere un problema.

Perché Nespresso è così buono?

Una delle cose buone delle macchine Nespresso è che sono molto affidabili e raramente si rompono. Sono ben progettate e richiedono poca manutenzione. … Nespresso è stata classificata come la macchina da caffè espresso a capsula singola più affidabile da Consumerreports.org.

Si possono bere i Dolce Gusto scaduti?

Sì, i nostri prodotti sono ancora perfettamente a posto e in buone condizioni se è inferiore alla durata minima di conservazione. Le nostre capsule sono prodotte per essere valide fino all’ultimo giorno della data di scadenza per il massimo periodo di godimento delle nostre bevande.

Come faccio a sapere se le mie K-Cups sono andate a male?

Una tazza K è andata a male se il sigillo è stato rotto e l’umidità è entrata all’interno. Se la tazza K è diventata umida all’interno, allora la muffa può e crescerà lì.

Quanti anni dura una Keurig?

circa 3-5 anni
Durata di una caffettiera per marca Ecco cosa abbiamo trovato: Una caffettiera Keurig dovrebbe durare circa 3-5 anni. Si noti che alcune macchine Keurig funzionano solo con alcuni tipi di capsule o k-cups. Pertanto, se il produttore smette di produrre quelle capsule, la macchina diventerà inutile più rapidamente.

Perché Nespresso è cattivo?

Le cialde Nespresso monodose non vengono riciclate correttamente e finiscono nelle discariche. Il tempo che una singola cialda di caffè in alluminio impiega per decomporsi completamente in una discarica è di 150-500 anni. Ogni anno miliardi di queste capsule di alluminio finiscono come rifiuti in Europa, America e Australia.

Nespresso vale i soldi?

Le macchine Nespresso valgono la pena se si desidera avere un ottimo espresso di degustazione senza passare attraverso lo sforzo e la curva di apprendimento coinvolti nel tirare un colpo. Se sei disposto a prendere il tempo per imparare e preparare l’espresso manualmente, allora puoi risparmiare un po’ di soldi optando invece per una normale macchina per espresso.

Quante volte posso usare una cialda Dolce Gusto?

Si possono usare le cialde Dolce Gusto più di una volta? La semplice risposta è no, non puoi. Se vuoi goderti l’esperienza completa del caffè che ti offre Dolce Gusto. Non è che romperai la tua macchina quando usi una cialda due volte, ma così facendo, comprometti la qualità del tuo caffè.

Si possono congelare le cialde di caffè?

Sì, ma solo se le congeli per il caffè freddo. Tuttavia, se li stai congelando perché vuoi conservarli per molto tempo e vuoi una fornitura fresca di cialde di caffè, allora prova le altre opzioni.

Articolo precedente

Da dove parte la Norwegian Cruise Line?

Articolo successivo

Come posso controllare la mia certificazione American Heart Association CPR?

You might be interested in …