6 Dicembre 2021
Expand search form

Smettere di bere ti rende irritabile?

Bere a lungo significa che potresti aver bisogno di un trattamento per ridurre al minimo i sintomi

Steven Gans, MD è certificato in psichiatria ed è un supervisore attivo, insegnante e mentore al Massachusetts General Hospital.

Molto bene / JR Bee

Quando improvvisamente smetti o riduci il consumo di alcol dopo un uso cronico o prolungato di alcol, potresti sperimentare i sintomi fisici e psicologici dell’astinenza da alcol.   A seconda di quanto tempo hai usato l’alcol e quanto bevi di solito, la gravità di questi sintomi può variare da lieve a grave.

Cause

L’alcol è un depressore, il che significa che rallenta il cervello.   Quando una persona beve pesantemente, frequentemente, o per periodi di tempo prolungati, il suo cervello compensa gli effetti depressivi dell’alcol rilasciando più sostanze chimiche stimolanti (rispetto a quando una persona non beve). La sovrapproduzione diventa la nuova normalità del cervello.

Quando una persona smette di bere, il suo cervello sta ancora producendo sostanze chimiche extra, che possono potenzialmente causare spiacevoli sintomi di astinenza dall’alcol che sono associati alla sovrastimolazione. Il cervello si riadatterà, ma finché non lo fa, una persona in astinenza potrebbe sentirsi male.

Sintomi

Non tutti coloro che smettono di bere alcolici sperimentano sintomi di astinenza, ma molte persone che hanno bevuto per un lungo periodo di tempo, bevono frequentemente o bevono pesantemente, sperimenteranno alcuni sintomi di astinenza se smettono di usare l’alcol improvvisamente.

Ci sono diversi sintomi psicologici e fisici da lievi a moderati che potresti sperimentare quando smetti di bere.  

Difficoltà a pensare chiaramente

Sentirsi nervosi o agitati

Irritabilità o eccitazione facile

Rapidi cambiamenti emotivi

Pressione sanguigna elevata

Perdita di appetito

Nausea e vomito

Frequenza cardiaca rapida o palpitazioni

Sudorazione, specialmente i palmi delle mani o il viso

Tremore delle mani

Delirium Tremens

Un tipo grave di astinenza da alcol è chiamato delirium tremens (o DTs). Può verificarsi ovunque da due a quattro giorni fino a una settimana dopo aver bevuto l’ultimo drink. È più probabile che il DTs si verifichi se sei malnutrito.

Il DT può essere pericoloso per la vita: circa una persona su 20 che sviluppa la condizione ne muore.   Se tu o una persona cara avete i sintomi del DT, cercate immediatamente assistenza medica di emergenza.

I sintomi del delirium tremens includono

  • Agitazione
  • Confusione (che può essere grave)
  • Pericolosi cambiamenti della pressione sanguigna
  • Sudorazione eccessiva
  • Febbre
  • Allucinazioni
  • Aritmia cardiaca (battito cardiaco irregolare)
  • Rapidi cambiamenti di umore
  • Convulsioni
  • Sensibilità al tatto, alla luce e/o al suono
  • Tremori

I sintomi del DT possono peggiorare rapidamente e possono essere fatali. Una persona con delirium tremens deve essere ricoverata in ospedale fino a quando i sintomi possono essere controllati.

Durata

Le persone che improvvisamente smettono di bere e sviluppano sintomi di astinenza da alcol hanno spesso due domande principali: “È normale?” e “Quanto dura?”.

L’astinenza è diversa per ognuno; non esiste davvero una “normalità” e può essere difficile prevedere l’esperienza di una persona.

È tipico che i sintomi dell’astinenza inizino entro poche ore o un giorno o due dopo aver bevuto l’ultima volta. I sintomi sono spesso al loro massimo intorno alle 24-72 ore dopo aver smesso di bere.  

Alcuni sintomi, come i cambiamenti nei modelli di sonno, la stanchezza e gli sbalzi d’umore, possono durare per settimane o mesi. Probabilmente inizierete a sentirvi meglio da cinque giorni a una settimana dopo aver smesso di bere.

Trattamento

I sintomi dell’astinenza da alcol possono essere notevolmente ridotti o addirittura eliminati con un’adeguata assistenza medica. Ci sono trattamenti specifici disponibili per chiunque voglia smettere di bere, anche dopo un abuso di alcol a lungo termine e cronico.

I sintomi dell’astinenza possono essere un ostacolo significativo al mantenimento della sobrietà. Per esempio, una persona potrebbe esitare a smettere di bere perché ha paura dell’astinenza da alcol.

I sintomi dell’astinenza sono anche una delle cause principali delle ricadute nelle prime fasi del recupero. Le persone che stanno cercando di smettere di bere potrebbero rinunciare se i sintomi dell’astinenza diventano abbastanza aggravanti da spingerli a bere per alleviare il disagio.

Se i tuoi sintomi di astinenza sono lievi, è generalmente considerato sicuro per te smettere di bere a casa. Tuttavia, se hai bevuto pesantemente o per un lungo periodo, è necessario coinvolgere un operatore sanitario nel processo.

È impossibile prevedere quanto saranno gravi i sintomi dell’astinenza, e devi essere monitorato da un professionista per assicurarti di ricevere cure nel caso in cui tu sviluppi sintomi gravi e potenzialmente pericolosi per la vita (come il DT).

Se i sintomi dell’astinenza da alcol sono abbastanza gravi da minacciare il recupero di qualcuno, ci sono trattamenti medici – comprese le benzodiazepine come Librium (clordiazepossido) e Ativan (lorazepam) – che possono aiutare a controllare i sintomi.

Ottenere aiuto

Una volta che hai superato l’astinenza, avrai anche bisogno di un piano per rimanere senza alcol. Inizia a parlare con il tuo fornitore di assistenza sanitaria delle opzioni di trattamento per la dipendenza da alcol.

Ci sono molte risorse disponibili per chi è pronto a smettere di bere per sempre, o per chi vuole ridurre il danno che l’alcol sta causando nella sua vita riducendolo. Mentre continuate a impegnarvi per un recupero a lungo termine, potrebbero essere utili le riunioni dei gruppi di sostegno come Alcolisti Anonimi (AA) o le comunità di supporto online.  

Se voi o una persona cara state lottando contro l’uso di sostanze o la dipendenza, contattate la Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA) National Helpline al numero 1-800-662-4357 per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa succede alle tue emozioni quando smetti di bere?

L’uso dell’alcol sovraccarica il cervello di dopamina, riducendo allo stesso tempo i recettori di dopamina del cervello nel processo. Quando si smette di bere per la prima volta, la mancanza di dopamina e la diminuzione dei recettori possono portare a sentimenti di tristezza e disperazione.

Smettere di bere ti fa arrabbiare?

“Per molte persone prima di smettere di bere o di usare, la rabbia diventa la reazione principale”, dice. “Diventa un’abilità di sopravvivenza”. All’inizio del recupero, la rabbia potrebbe essere una delle poche emozioni che possiamo effettivamente identificare, e ci vuole tempo per imparare a scavare nell’emozione per capire cosa c’è dietro.

Quanto tempo ci vuole perché l’umore migliori dopo aver smesso di bere?

Alcuni sintomi come i cambiamenti nei modelli di sonno, la stanchezza e gli sbalzi d’umore possono durare settimane o addirittura mesi. Ma probabilmente comincerai a sentirti più sano da cinque giorni a una settimana dopo aver smesso di bere.

Il mio umore migliorerà se smetto di bere?

L’umore migliora senza l’alcol Molte persone hanno sperimentato un miglioramento del loro umore dopo aver ridotto il loro consumo di alcol. Questo ha perfettamente senso, dato che l’alcol è un depressore che spesso può peggiorare problemi sottostanti come la depressione e l’ansia.

Cosa succede dopo 2 settimane senza alcol?

Dopo due settimane senza alcol, continuerai a raccogliere i benefici di un sonno migliore e dell’idratazione. Poiché l’alcol è un irritante per il rivestimento dello stomaco, dopo due settimane vedrai anche una riduzione dei sintomi come il reflusso dove gli acidi dello stomaco bruciano la gola.

L’ansia sparirà dopo aver smesso di bere?

È vero. Smettere di bere, col tempo, può alleviare gli episodi intensi di ansia. Può anche ridurre la possibilità di disturbi d’ansia a lungo termine.

Cosa succede dopo 3 settimane senza alcol?

Dopo 3-4 settimane di non bere, la tua pressione sanguigna comincerà a ridursi. Ridurre la pressione sanguigna può essere cruciale perché può aiutare a ridurre il rischio di problemi di salute in futuro.

Quanto tempo dopo aver smesso di bere gli ormoni tornano alla normalità?

Altri studi mostrano miglioramenti nella produzione di insulina, nei livelli di ormoni che inducono appetito e nell’attività della tiroide entro 12 settimane dal recupero dall’alcol. Per quanto riguarda gli ormoni legati all’umore e allo stress, il processo sembra essere più lungo – a volte ci vogliono da mesi a un anno.

I livelli di dopamina tornano alla normalità dopo aver smesso di bere?

Secondo il Recovery Research Institute, ci vogliono 14 mesi di astinenza completa perché i livelli del trasportatore di dopamina (DAT) tornino quasi normali. Grisel, che ha superato sia i disordini da alcol che da droga, ora studia il modo in cui le droghe e l’alcol influenzano il cervello.

Perché è così difficile smettere con l’alcol?

Quando l’alcol si esaurisce, il cervello deve stabilizzarsi di nuovo e produce voglie di più alcol, che potrebbe essere una delle ragioni della lotta per smettere durante una notte di bevute. Con il tempo, questi circuiti possono diventare radicati, rendendo le voglie più difficili – o impossibili – da resistere.

Cosa succede se si rinuncia all’alcol per un mese?

“Il semplice atto di prendere un mese senza alcol aiuta le persone a bere meno a lungo termine; entro agosto, le persone riportano un giorno secco in più a settimana”, nota il dottor de Visser. “Ci sono anche notevoli benefici immediati: nove persone su 10 risparmiano denaro, sette su 10 dormono meglio e tre su cinque perdono peso”, aggiunge.

È troppo tardi per rinunciare all’alcol?

Dove c’è vita c’è speranza e non è mai troppo tardi per smettere di bere, anche nei casi più gravi di malattie del fegato legate all’alcol, secondo una nuova ricerca dell’Università di Southampton.

Cosa succede dopo 4 settimane senza bere?

La ricerca ha scoperto che solo quattro settimane senza bere possono essere sufficienti per iniziare ad abbassare sia la pressione sanguigna che la frequenza cardiaca. * Il tuo rischio di diabete di tipo 2 ha già iniziato a ridursi (in uno studio la resistenza all’insulina è scesa in media del 28%) e i tuoi livelli di colesterolo dovrebbero iniziare ad abbassarsi.

Quando si comincia a perdere peso dopo aver smesso di bere?

Rinunciando alle 4 birre a sera, consumeranno 600 calorie in meno al giorno. In una settimana, consumeranno 4.200 calorie in meno. Una libbra di grasso è circa 3.500 calorie, quindi ci aspetteremmo almeno una libbra di perdita di peso la prima settimana se non cambiasse nient’altro.

Cosa succede al tuo corpo dopo 3 settimane senza alcol?

Dopo 3-4 settimane senza bere, la tua pressione sanguigna inizierà a ridursi. Ridurre la pressione sanguigna può essere cruciale perché può aiutare a ridurre il rischio di problemi di salute in futuro.

Articolo precedente

Come posso identificare la mia passiflora?

Articolo successivo

Come si fa a sturare lo scarico di una vasca idromassaggio?

You might be interested in …