21 Dicembre 2021
Expand search form

Tmobile usa il FDD LTE?

I fornitori di reti wireless di tutto il mondo utilizzano le bande di frequenza cellulare per fornire servizi voce e dati 4G LTE ai loro clienti. Poiché il tuo dispositivo mobile è compatibile con le bande di frequenza del tuo operatore, questa tecnologia ti permette di fare telefonate, inviare e ricevere messaggi di testo e accedere a internet.

In questo articolo, abbiamo classificato i dati delle bande di frequenza LTE in base all’operatore per aiutarti a capire quali bande sono utilizzate da specifici provider per il servizio 4G LTE.

Bande di frequenza LTE

Nota: questo non vuole essere un elenco esaustivo. Alcuni degli operatori mobili regionali del Nord America non sono elencati nelle tabelle di frequenza delle bande LTE qui sotto. Tuttavia, abbiamo incluso le reti statunitensi e canadesi che coprono la maggior parte degli utenti di telefonia mobile. Per chiarire ulteriormente, abbiamo elencato solo le bande di frequenza 4G LTE e non abbiamo incluso le bande di frequenza 3G o 5G.

Bande LTE spiegate

La frequenza delle onde radio che trasportano le comunicazioni mobili è comunemente espressa da un singolo numero misurato in megahertz (MHz). Usare un singolo numero per designare la frequenza, tuttavia, può essere fuorviante, perché in realtà include una gamma di numeri. Per esempio, 700 MHz rappresenta le bande di frequenza da 699 a 798 MHz.

Cos’è l’aggregazione di portanti LTE?

Le bande utilizzate dai carrier mobili sono numerate in modo sequenziale e rappresentano “blocchi” di una gamma di frequenze. Una banda può essere condivisa da diversi vettori, o può essere assegnata esclusivamente a un vettore cellulare.

  • Per esempio, T-Mobile possiede la maggior parte della frequenza della banda 71 LTE negli Stati Uniti.
  • T-Mobile e Dish possiedono la maggior parte della banda B71.
  • Un esempio di un singolo vettore su una singola banda è Verizon, che possiede quasi tutta la B13 a livello nazionale.

Inoltre, una gamma di frequenza può essere composta da più bande; per esempio, 700 MHz include le bande LTE 12, 13, 17 (e più) usate negli Stati Uniti e in Canada.

Mentre impari di più sulle bande di frequenza, potresti anche chiederti, Quali sono le diverse bande LTE e perché ogni operatore ne ha più di una?

Per soddisfare adeguatamente le diverse esigenze dei clienti, gli operatori di telefonia mobile hanno diverse bande da alte a basse frequenze. Per esempio, AT&T offre una gamma di frequenze da 2300 MHz, che è progettato per le aree urbane densamente popolate; a 700 MHz, che funziona meglio sulle lunghe distanze nelle zone rurali.

Una varietà di frequenze e bande è necessaria in modo che ogni vettore possa fornire la migliore copertura e capacità cellulare a tutti i suoi abbonati mobili in tutta la nazione.

Il mio telefono supporta le bande di frequenza 4G LTE di un altro operatore?

Ognuno dei quattro principali carrier, Verizon, AT&T, T-Mobile e Sprint, usa bande di frequenza diverse per le loro reti. Il tuo cellulare deve essere compatibile con almeno una banda perché possa funzionare su quella particolare rete 4G LTE. Idealmente, se vuoi un servizio cellulare affidabile ovunque tu vada, il tuo dispositivo dovrebbe supportare tutte le bande di frequenza LTE assegnate a quell’operatore.

Se stai pensando di cambiare il tuo servizio cellulare, ma non vuoi acquistare un nuovo dispositivo, potresti essere in grado di cambiare operatore se il tuo telefono funziona su un’altra rete. Per esempio, se il tuo telefono è “bloccato”, contiene un codice software del tuo operatore che gli impedisce di essere usato sulla rete di un operatore rivale. È anche importante controllare la compatibilità del dispositivo, che indicherà se si possono avere problemi di servizio o di copertura.

I principali operatori offrono un semplice strumento di controllo dello stato IMEI per determinare se il tuo dispositivo cellulare supporta le loro frequenze. Per prima cosa, individua il numero IMEI unico di 15 cifre del tuo telefono nelle impostazioni del telefono. Poi inseriscilo nelle seguenti pagine specifiche dell’operatore per scoprire se puoi connetterti alla loro rete.

*T-Mobile e Sprint si sono fusi

Puoi anche visitare il sito web del produttore e rivedere le specifiche del tuo dispositivo per controllare le bande di frequenza LTE supportate dal tuo telefono. Tieni presente che i modelli di telefono più recenti hanno maggiori probabilità di essere compatibili con tutte e quattro le bande di frequenza dei principali operatori.

Le seguenti tabelle di frequenza delle bande LTE indicano quali bande sono utilizzate dai principali operatori statunitensi e canadesi:

Bande di frequenza LTE – Stati Uniti

BANDE LTE AT&T

Banda di frequenza

700 MHz Bande 12, 14, 17, 29, B71

1700 MHz Bande 4, 66

1900 MHz Banda 2

2300 MHz Banda 30

BANDE SPRINT LTE

Banda di frequenza

850 MHz Banda 26

1900 MHz Banda 25

2500 MHz Banda 41

BANDE T-MOBILE LTE

Banda di frequenza

600 MHz Banda 71

700 MHz Banda 12

1700 MHz Banda 4, 66

1900 MHz Banda 2

*Nota che T-Mobile e Sprint si sono fusi e combineranno presto le bande sullo spettro di 2500 MHz.

BANDE LTE CELLULARI USA

Banda di frequenza

700 MHz Banda 12

1700/2100 MHz Banda 4

1900 MHz Banda 2

BANDE LTE VERIZON

Banda di frequenza

700 MHz Banda 13

1700/2100 MHz Banda 4, 66

1900 MHz Banda 2

BANDE LTE MOBILE BOOST

Frequenza Banda

850 MHz Banda 26

1900 MHz Banda 25

2500 MHz Banda 41

Bande di frequenza LTE – Canada

BANDE LTE BELL

Banda di frequenza

700 MHz Bande 13, 17, 29

1900 MHz Banda 2

2600 MHz Banda 7

ROGERS WIRELESS BANDE LTE

Banda di frequenza

700 MHz Bande 12, 13

2600 MHz Banda 7

BANDE TELUS LTE

Banda di frequenza

700 MHz Bande 13, 17, 29

1900 MHz Banda 2

2600 MHz Banda 7

Se stai cercando un operatore specifico che non è elencato sopra, visita la pagina delle bande di frequenza LTE su Wikipedia dove puoi trovare le bande di frequenza della maggior parte degli operatori in tutto il mondo. Se il tuo operatore non è in grado di supportarti con una copertura cellulare affidabile, si può prendere in considerazione l’acquisto di un booster di segnale del telefono cellulare weBoost.

Cos’è un amplificatore di segnale del telefono cellulare?

Un ripetitore di segnale del telefono cellulare è un dispositivo che migliora i segnali voce e dati da torri cellulari esterne, in modo da poter rimanere connessi in luoghi dove il segnale è povero. Con un ripetitore di segnale cellulare weBoost, potrai beneficiare di:

Drive Reach ripetitore di segnale del telefono cellulare

  • Maggiore potenza del segnale e qualità delle chiamate vocali e velocità di upload e download
  • Meno chiamate perse e capacità di zone morte senza segnale

Sia che tu stia esplorando una soluzione in casa o in veicolo, i booster di segnale a prezzi accessibili di weBoost funzionano con tutti i dispositivi, reti e vettori. I nostri booster garantiranno sempre una connessione cellulare affidabile – anche in aree remote e rurali dove il segnale è altrimenti debole o inesistente.

Acquista i prodotti weBoost oggi per trovare il miglior amplificatore di segnale per le tue esigenze specifiche.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

T-Mobile è FDD o TDD?

T-Mobile sta attualmente utilizzando massive MIMO nel suo spettro 2,5 GHz TDD, che ha acquisito attraverso l’acquisto di Sprint. Joe Madden, analista principale di Mobile Experts, ha detto che il massive MIMO è stato tradizionalmente usato nelle bande TDD.

Quale banda LTE usa T-Mobile?

Cheat sheet: quali bande 4G LTE usano AT&T, Verizon, T-Mobile e Sprint negli USA?Carrier4G LTE bandsMain frequenciesT-Mobile2, 4, 5, 12, 66, 711900, 1700 def, 700 a, 600Sprint25, 26, 412500, 1900 g, 850Europe3, 7, 201800, 2600, 800China, India3, 40, 411800, 2300, 25002 altre righe-30-giu-2020

T-Mobile usa Wcdma?

Wideband CDMA è uno standard wireless di terza generazione (3G) che utilizza un canale da 5 MHz sia per la voce che per i dati, offrendo inizialmente velocità di dati fino a 384 Kbps. WCDMA era la tecnologia 3G usata negli Stati Uniti da AT&T e T-Mobile.

T-Mobile è LTE o CDMA?

Sprint usa una rete CDMA, mentre T-Mobile usa il GSM. Storicamente, questo significa che i telefoni Sprint non funzionano bene su altri vettori wireless, come AT&T e T-Mobile (con diverse eccezioni). Questo è ancora vero per il momento – comprare un telefono da Sprint non significa che sarà in grado di funzionare sulla rete di T-Mobile.

Qual è più veloce Wcdma o LTE?

Quando si confrontano le velocità di trasmissione dati, LTE fornisce velocità di downlink e uplink massicce rispetto a WCDMA. … In generale, WCDMA è considerata la tecnologia 3G mentre LTE è considerata la tecnologia 4G. LTE fornisce velocità di dati più elevate rispetto a WCDMA raggiungendo una maggiore efficienza spettrale.

Come posso controllare la potenza del mio segnale T-Mobile?

Per aprire il Control Center, scorri verso il basso dal bordo superiore destro dello schermo.La potenza del segnale per la eSIM viene visualizzata accanto a E.La potenza del segnale per la SIM fisica viene visualizzata accanto a P.

T-Mobile usa le torri di Verizon?

Quali sono GSM? Negli Stati Uniti, Verizon, US Cellular e la vecchia rete Sprint (ora di proprietà di T-Mobile) usano CDMA. AT&T e T-Mobile usano il GSM. La maggior parte del resto del mondo usa il GSM.

Perché il mio telefono dice LTE invece di 4G?

AT&T usa “4G” per indicare la rete HSPA+, che è più vecchia e più lenta dell’LTE. Era una specie di espediente di vendita che permetteva loro di dire che la loro versione dell’iPhone 4S, a differenza dei loro concorrenti, era “4G capable”.

LTE dovrebbe essere attivato o disattivato?

Per la stragrande maggioranza degli utenti di iPhone, basta tenere LTE attivo, le prestazioni sono così superiori alle altre reti che disattivarlo, anche se può far risparmiare un po’ di batteria, non vale la pena di ridurre la velocità.

4G e LTE sono la stessa cosa?

4G LTE è l’abbreviazione di “evoluzione a lungo termine di quarta generazione”. Quindi in realtà sono due termini combinati. … E “evoluzione a lungo termine”, o “LTE”, è il gergo dell’industria usato per descrivere il particolare tipo di 4G che offre l’esperienza di Internet mobile più veloce.

Vale la pena passare da Verizon a T-Mobile?

T-Mobile offre piani illimitati più economici di Verizon ad ogni livello di servizio. Se stai cercando un piano dati non illimitato, allora Verizon è effettivamente migliore (raccomandiamo anche questi piani). … T-Mobile ti dà testo e dati illimitati nella maggior parte dei paesi. Avrai anche sms e Wi-Fi gratuiti in volo.

T-Mobile è la rete peggiore?

Quando si tratta del miglior mix di piani dati, copertura e vantaggi, T-Mobile è un operatore telefonico difficile da battere. … Nei nostri test sulla rete LTE, abbiamo trovato che le velocità di download LTE di T-Mobile erano veloci, anche se Verizon e AT&T hanno entrambi finito prima di Uncarrier.

Come posso aumentare il mio segnale T-Mobile?

Come migliorare e aumentare il segnale del telefono cellulare per T-Mobile | weBoostYouTube | Tempo – 0:23 [Inglese]

Perché il mio segnale T-Mobile è così debole?

Riavvia il tuo dispositivo e controlla le barre di segnale. Cambia le preferenze di Wi-Fi Calling in Cellular Preferred o Cellular Only per evitare che i problemi di Wi-Fi Calling interferiscano con il segnale. Spegni il Wi-Fi per assicurarti di utilizzare la rete T-Mobile. Impostare la modalità di rete del dispositivo su Auto.

LTE è buono o cattivo?

LTE è una tecnologia di rete molto buona e facilmente implementabile, che offre alte velocità e basse latenze sulle lunghe distanze. … Il servizio LTE di AT&T era molto meglio di quello di Sprint, ma ancora male con una velocità media di download di 7.6Mbps e una velocità media di upload di 2.4Mbps.

Articolo precedente

Cosa faccio quando il mio disco locale C è pieno?

Articolo successivo

Ai broccoli piacciono i fondi di caffè?

You might be interested in …